Vendere casa: consigli utili

Illustrazioni blog-02

Vendere casa non è cosa da tutti i giorni. E’ una decisione importante e articolata che coinvolge tutta una serie di aspetti, da quelli economici fino a quelli emotivi-sentimentali ed ognuno di questi aspetti deve avere il giusto valore. E’ necessario fare una valutazione accurata per richiedere un prezzo coerente partendo da un’analisi del mercato immobiliare contingente, organizzarsi per presentare la casa nel modo giusto valutando anche piccole ristrutturazioni in caso di necessità oltre a pubblicizzarla sui canali più adatti. Non vanno poi sottovalutate le eventuali pratiche burocratiche necessarie per renderla vendibile come anche l’impegno di reperire tutta la documentazione necessaria relativa all’immobile stesso che risulta fondamentale per procedere alla vendita.

Sappiamo che vendere casa è una cosa complessa e per questo, a partire da questo articolo, abbiamo deciso di mettere a disposizione la nostra competenza ed esperienza di agenzia immobiliare per aiutarti in questa impresa. Pubblicheremo quindi una sorta di rubrica dedicata ai principali aspetti da tenere presente quando si decide di vendere casa. Successivamente ci concentreremo su articoli più dettagliati dato che vendere un appartamento non è come vendere una villa. Di volta in volta infatti il tipo di acquirente può essere diverso secondo le caratteristiche degli immobili.

Individuiamo il target

Il primo consiglio è proprio questo appunto: individuare il proprio target ovvero il proprio potenziale acquirente. Se l’oggetto in vendita è un bilocale in centro è chiaro ed evidente che difficilmente chi comprerà potrà essere una famiglia. Più probabilmente il mio annuncio immobiliare sarà rivolto a giovani coppie o magari un soggetto che metterà a reddito l’immobile.

Pensiamo quindi alle caratteristiche della nostra casa in modo da metterci nei panni di chi potrebbe comprarla: ha un posto auto o un garage ? Quanti bagni possiede ? C’è un costo per le spese condominiali ? E’ dotata di riscaldamento autonomo o centralizzato ? E’ una casa in campagna o in una zona urbana ? Chiediamoci anche se nei pressi dell’abitazione ci sono dei servizi come negozi o supermercati, mezzi pubblici, ospedali etc.

Esaminiamo anche alcune caratteristiche come il tipo di combustibile usato per il riscaldamento, la classe energetica che possiede, di quante camere è dotata e se è servita di un ascensore.

Avendo un identikit dell’immobile da vendere possiamo da un lato avere alcuni elementi per definire un prezzo di vendita, dall’altro fare un identikit del potenziale acquirente e se individuiamo il nostro target possiamo programmare le attività di promozione misurate su di lui.

Con questo chiudiamo il primo articolo su come vendere casa. Resta collegato con la nostra rubrica in attesa del prossimo che non tarderà a venire.

Hai ancora delle domande? Contattaci!

Consenso
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Affidaci il tuo immobile, scrivici a info@marcocatelli.it

paperplane