Riconoscere un inquilino affidabile

ricerca-documenti-inquilino

Dare la tua casa in affitto potrebbe essere una buona fonte di reddito capace di migliorare non poco il tuo stato economico. Potrebbe però altresì rivelarsi, all’opposto, un problema non di poco conto qualora l’inquilino non dovesse regolarmente pagare i canoni d’affitto, provocare danni, in taluni casi anche intenzionalmente o magari non pagare quote condominiali, costringendoti pertanto ad azioni legali lunghe e dispendiose.

La nostra esperienza ci evidenzia che esistono soggetti che mettono in atto certi comportamenti in maniera premeditata e ripetitiva con lo scopo di approfittare del tuo bene senza spese il più a lungo possibile.

Al di là del danno economico, non dimentichiamo che tutto ciò può comportare per te motivo di stress e perdita di tempo.

E allora, come riconoscere un inquilino affidabile ?

Innanzi tutto, prima ancora di sottoscrivere il contratto di affitto, puoi richiedere al candidato alcuni documenti fondamentali:

  • Un documento di identità, ad esempio la carta d’identità;
  • L’ultimo CUD e le ultime tre buste paga, qualora si tratti di un lavoratore dipendente;
  • Oppure l’ultima dichiarazione dei redditi qualora sia un professionista;

In aggiunta, se possibile, una lettera di referenza scritta dall’ultimo locatore della casa che il nuovo inquilino lascerebbe.

Riteniamo la verifica di questa documentazione fondamentale e sicuramente una buona base di partenza, ma si può fare ancora di più affidandoti ad una buona agenzia immobiliare.

L’agenzia immobiliare potrebbe effettuare alcuni approfondimenti che consentano di verificare lo stato patrimoniale e finanziario del nuovo inquilino per misurarne la reale affidabilità. Tutto questo sarebbe possibile sia consultando alcune banche dati pubbliche sia fruendo di servizi erogati da società private in grado di eseguire questo genere di indagini.

Queste verifiche possono rivelare se il soggetto non rappresenti un rischio in caso di presenza di protesti o pregiudizievoli iscritti in Conservatoria; possono rivelare altresì se il soggetto abbia incarichi o partecipazioni in aziende o ancora se abbia intestati degli immobili.

Quest’ultima eventualità può essere particolarmente utile. Infatti una persona proprietaria di altri immobili esenti da pendenze rappresenta un soggetto più affidabile in quanto è proprietario di beni sui quali potresti rivalerti, anzi si guarderà bene dal metterli a rischio.

Fin qui abbiamo evidenziato una serie di verifiche e indagini basate su dati scritti i quali ci aiutano non poco ad inquadrare la figura del potenziale inquilino. Un buon agente immobiliare certamente si avvale di queste procedure. Al contempo un agente immobiliare esperto, con anni di transazioni locative alle spalle, è capace di misurare l’affidabilità di un potenziale inquilino già sulla base di vari comportamenti del candidato.

Mettere insieme tutte le informazioni raccolte oltre ad avere il supporto dell’occhio esperto di un buon professionista del settore aiuteranno certamente a disegnare un quadro molto realistico del soggetto che avrai di fronte con un unico scopo, farti dormire sonni tranquilli.

Desideri maggiori dettagli ? Hai una casa che vorresti dare in affitto e gradiresti una nostra consulenza in merito ? Chiamaci al numero 0583.997201 oppure compila il form che segue. Ti contatteremo al più presto.

Hai ancora delle domande? Contattaci!

Inviando questo form dichiaro di aver letto la privacy policy.

Affidaci il tuo immobile, scrivici a info@marcocatelli.it

paperplane